PROMOZIONE SCLEROSANTI PRIMAVERA A 60 €

La terapia sclerosante è una tecnica che risale al 1853 ed è stata utilizzata per la prima volta in Francia per poi essere introdotta su vasta scala a partire dalla metà degli anni ’70. Le telengectasie sono vasi venosi più o meno dilatati in seguito a deficit vascolari, fattori ormonali(gravidanze, assunzioni di anticoncezionali), abitudini di vita sbagliate come alimentazione scorretta, indumenti troppo stretti, vicinanze a fonti di calore ecc.

QUALI INESTETISMI POSSONO ESSERE TRATTATI E QUANDO

Possono essere trattati vasi di dimensioni variabili da qalche mm in sù.

VENE VARICOSE PINEROLO

Vene varicose

COME AVVIENE IL TRATTAMENTO

Il trattamento è di breve durata (15/30 min) , viene fatto ambulatorialmente, dopo accurata visita personalizzata, consiste in micro iniezioni di specifici farmaci “irritanti” all’interno delle telengectasie che causano infiammazione, una retrazione della parete del vaso e conseguentemente la sua chiusura. La cute viene disinfettata con alcool che ha inoltre anche funzione vasodilatante favorendo la visualizzazione dei vasi. si effettua l’iniezione del farmaco sclerosante e subito dopo si tampona e si posizione un piccolo tamponcino di cotone a compressione nel punto d’iniezione. Si consiglia di indossare calze sanitarie a compressione graduata  nei giorni successivi al trattamento ed in generale come abitudine quotidiana.

TRATTAMENTO SCLEROSANTI PINEROLO SAN LAZZARO MEDICA

 

CONTROINDICAZIONI

La scleroterapia viene eseguita di solito nel periodo freddo, ciò non tanto per l’assenza della venodilatazione dovuta al calore, quanto per evitare che i UV, colpendo direttamente la parte sclerosata, creino pigmentazioni della pelle difficili poi da rimuovere. E’ buona norma comunque evitare di sottoporsi a scleroterapia nei mesi molto caldi (luglio-agosto).

 

Controindicazioni assolute  sono come sempre pazienti in gravidanza e allattamento. Come per ogni altro farmaco potrebbe esservi una ipersensibilità allo stesso od ai suoi eccipienti. si possono formare piccoli ematomi nel sito di iniezioni, coaguli, iperpigmentazioni, piccole telengectasie nelle zone limitrofe (matting).

L’eccessiva aggressività del composto può provocare la comparsa d’ematomi nel punto dell’iniezione: in soggetti con marcata reattività personale verso il composto oppure con pelle delicata o molto chiara ciò può anche risultare in un livido di colore blu-verdastro (questo accade specialmente nei pazienti con i capelli rossi).

 

EFFETTI DEL TRATTAMENTO E LORO DURATA

Gli effetti del trattamento saranno apprezzabili dopo 2 – 3 sedute dal trattamento per esserlo sempre più con il passare dei giorni.

SCLEROSANTI PINEROLO SAN LAZZARO MEDICA

HOME