Scrivere le calorie sul menù? Potrebbe favorire scelte più salutari

Il dato fa aumentare le discussioni in merito alla salute nelle recensioni online. E forse potrebbe aiutare a cambiare le scelte alimentari dei clienti

I MONUMENTI, i mercatini tipici, i parchi e i ristoranti. Che sia una gita fuoriporta o la vacanza tanto agognata, le dritte per scegliere dove mangiare rientrano a pieno nel programma di viaggio. E passano, spesso, dal web. Chi non ha mai cercato cosa dicono online di quel ristorante, di quella pizzeria o di quel pub? Ma a imbattersi nelle recensioni non sempre capita di avere una dritta su quanto sia salutare o meno quel posto. Qualcosa però, almeno oltreoceano, sta cambiando: da qualche tempo è diffusa la pratica di riportare le calorie dei piatti nei menu, nell’ottica di fornire un’informazione in più per guidare le scelte dei clienti e indirizzarle, si spera, verso scelte più salutari. Funziona? Risposte certe non ce ne sono, ma nelle recenzioni online da qualche tempo l’aspetto salute legato al cibo è più frequente, afferma uno studio pubblicato su Marketing Science. Un merito, sostengono gli autori, che andrebbe ricercato proprio nella pratica di scrivere accanto ad ogni portata le calorie contenute nel piatto. Una mossa che potrebbe avere risvolti positivi per la salute e nella lotta alla piaga dell’obesità.

Menu newyorkesi. I dati riferiti dallo studio si riferiscono alla città di New York, dove dal 2008 è entrata in vigore una legge – per i ristoranti di catene – riportare sul menu le calorie dei diversi piatti. Quanto la scelta ha modificato il modo di parlare di quegli stessi ristoranti, si son chiesti gli autori del paper? Per rispondere alla domanda gli scienziati hanno spulciato il tono delle recensioni dei ristoranti su un sito relativo a quelli di New York. Quasi diecimila i ristoranti presi in considerazione, per un totale di oltre 760 mila recensioni. Gli scienziati hanno quindi scansionato i testi, per vedere se nel periodo considerato – dal 2004 al 2012 – i commenti relativi all’aspetto salutistico del cibo fossero in qualche modo cambiati. Per escludere un eventuale cambiamento dovuto semplicemente alla moda, i risultati sono stati confrontati anche con le recensioni relative ai ristoranti non facenti parte di catene e non interessati dalla misura entrata in vigore del 2008.

Più salute nelle recensioni. Mettendo insieme i risultati quello che è emerso è che dopo il 2008 qualcosa è cambiato: nelle recensioni si parla di più di salute. Un aumento piccolo, ma significativo. Un cambiamento, spiegano gli autori, in gran parte attribuibile a nuovi utenti, ovvero a persone che prima dell’obbligo non erano soliti lasciare commenti online. Cosa potrebbe significare tutto questo?

Più informazioni, scelte più salutari? Secondo gli scienziati, l’obbligo sembrerebbe aver aumentato la voglia di parlare di salute dei consumatori, con implicazioni potenzialmente positive, ma è detto. Parlare di salute, di cibo sano, potrebbe incentivare il consumo di piatti a ridotto introito calorico, ma magari potrebbero servire anche come informazione in più, indirizzando gli utenti prima ancora di scegliere il ristorante. Certo è possibile anche il rovescio della medaglia: le stesse informazioni potrebbero essere usate per evitare certi ristoranti. Se funzionerà staremo a vedere: anche perché nei prossimi mesi la stessa Food and Drug Administration metterà in pratica le nuove regole sull’etichettatura delle calorie e le informazioni nutrizionali nei menu. Ad oggi alcuni  studi in materia dicono che i menu che riportano le calorie dei cibi non sembrano aver influenzato molto le scelte degli utenti. Ma forse l’esplosione delle recensioni online potrebbe cambiare le carte in tavola. Pardon, il piatto.

LIPOSUZIONE ALIMENTARE: Perdita dal 6 all’8% del peso attuale (almeno 4 kg in 10 gg)

PROGRAMMA URTO PROVA COSTUME

dieta-sondino-perdere-peso

PER RITROVARE IN SOLI 10 GIORNI UNA NUOVA SILHOUETTE

CHIEDI LA LIPOSUZIONE ALIMENTARE

Di che cosa si tratta

La LIPOSUZIONE ALIMENTARE è un programma molto intenso ed efficace che permette di ritrovare o migliorare sensibilmente la tua forma fisica nel rispetto della biochimica metabolica del tuo organismo.

Rappresenta una alternativa valida per perseguire un dimagrimento più rapido rispetto a quello evocato con la dietoterapia tradizionale (dieta ipocalorica classica) ed è perfetto per chi desidera modellare la silhouette a livello dei propri punti critici colpiti da adiposità localizzate e cellulite (propriamente pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica) vedendosi subito più snella e leggera.

Con questo speciale programma avrai la possibilità di concederti il piacere di non provare imbarazzo nell’indossare il costume e ritrovare la tua autostima.

Come funziona

IL PROGRAMMA:

– prima visita nutrizionale con BIA

– spiegazione accurata del programma di LIPOSUZIONE ALIMENTARE

– consegna del piano di dieta da 10 gg

– visita di controllo al termine del programma

Risultato

  • Perdita dal 6 all’8% del peso attuale (almeno 4 kg in 10 gg);

  • Dimagrimento a livello del tessuto adiposo ormono-dipendente di cosce, fianchi e glutei

  • netto miglioramento della cellulite localizzata su cosce, ginocchia e glutei

Costi

I costi del trattamento sono variabili e dipendono dall’entità del sovrappeso e dal tipo di struttura corporea (dai 135 euro).

Info e prenotazioni

Dr.ssa S Garifo – DIETISTA NUTRIZIONISTA riceve presso Poliambulatorio medico – dentistico San Lazzaro Medica Via Bignone 38/A Pinerolo

contatti

web mail: serena.garifo@gmail.com

tel: 347 2587763

 

HOME

GIROVITA SUPERIORE A 80 CM? Serena Garifo Nutrizionista

Essere in sovrappeso non è solo una questione estetica! Il grasso che finisce per infarcire gli organi come fegato, pancreas, cuore determina una condizione di infiammazione che ci predispone a numerose malattie! Scegli di guidare la tua salute!

È un falso mito pensare che le malattie sono una fatalità che ci piomba addosso in modo inaspettato. C’è quasi sempre una buona fetta di auto colpa!

 

Se la tua circonferenza vita supera gli 80 cm se sei donna e gli 88 cm se sei uomo allora soffri di quella che la comunità scientifica chiama obesità addominale. Una condizione che va curata, non trascurata.

 

HOME

Perché si dovrebbero includere i carboidrati nella vostra dieta … Dr.ssa Serena Garifo Dietista Nutrizionista

Perché si dovrebbero includere i carboidrati nella vostra dieta …

dieta carboidrati pinerolo san lazzaro medica nutrizionista

1. Vi forniscono la fibra
Mangiare una varietà di carboidrati sani assicurerà sia fibre solubili che insolubili. Questi due tipi di fibre hanno un effetto diverso sulla vostra salute e il benessere. La fibra solubile aiuta a ridurre i livelli di colesterolo, aiuta a proteggere contro il diabete, mantiene l’intestino pulito, e ti tiene più sazia. La fibra insolubile aiuta a gestire i morsi della fame e favorisce la peristalsi intestinale.

2. Forniscono energia
La fonte preferita di energia per il vosto organismo è il glucosio, e questo si trova soprattutto nei carboidrati.

salvano i tuoi muscoli
Mangiare una quota adeguata di carboidrati è importante per non sprecare massa muscolare. Quando non si mangiano abbastanza carboidrati, il corpo non si basa solo sulle vostre riserve di grasso, ma anche sulle proteine muscolari per ottenere glucosio e produrre energia.

4. Migliorano il vostro umore
I carboidrati possono contribuire a rafforzare i livelli di serotonina nel cervello. La serotonina è una sostanza chimica all’origine del benessere, ecco perchè le diete prive di carboidrati hanno dimostrato di aumentare i livelli di depressione, ansia e rabbia.

5. Aiutano il sonno
Assumere carboidrati alla sera favorisce l’addormentamento, quindi potrebbero provare questa strategia naturale gli insonni e gli ansiosi!

HOME

Il rischio di essere normopeso esiste eccome! Serena Garifo

E’ quello di cadere in continua “tentazione” tanto si è magri e non importa se si è esagerato!
Peccato che la salute non è il risultato di un numerino sulla bilancia!
Guardate la vostra pelle, i vostri capelli, il vostro colorito, la consistenza dei vostri tessuti, l’aspetto delle vostre gambe…

normopeso dieta serena garifo san lazzaro medica pinerolo
cosa vi dicono? ci sono tante imperfezioni, rughe? i tessuti sono molli, la pelle delle gambe ha l’aspetto a buccia d’arancia, i capelli sono opachi e sfibrati? la pelle è secca e desquama? Mostri più della tua vera età? Allora il tuo essere normopeso non è sinonimo di salute!

Mangiare correttamente, linea a parte, non significa diventare fanatici del cibo healthy ma saper mettere in equilibrio scelte sane e scelte meno sane!
Allenare la capacità di autocontrollo è una virtù che è bene perseguire e possedere per saper gestire al meglio molte situazioni della vita, dieta compresa.
Voi cosa ne pensate?

HOME