QUALI SONO GLI ACCESSORI SCONSIGLIATI PER LO SVILUPPO PSICOMOTORIO DEL LATTANTE?

NEUROPSICOMOTRICISTA SAN LAZZARO MEDICA PINEROLO

In commercio si trovano moltissime attrezzature dedicate ai lattanti, alcune sono molto utili, altre possono addirittura risultare inappropriate per il vostro bambino. Durante il primo anno di vita, l’uso improprio di alcuni strumenti può facilitare lo sviluppo neurocomportamentale, ma tramite l’uso non corretto o la scelta di uno strumento inadatto, si possono verificare effetti negativi sullo sviluppo neuropsicomotorio del lattante. Il punto su cui focalizzare l’attenzione deve essere sempre il bambino, con le sue competenze raggiunte ed i suoi bisogni. Ecco quindi alcuni esempi di attrezzature da evitare:

IL GIRELLO: NON va usato! Non rispetta e non favorisce le reali capacità motorie del bambino, influisce negativamente sullo sviluppo neuropsicomotorio in quanto ostacola l’emergere delle reazioni di equilibrio. Il bambino non impara a cadere, non acquisisce la consapevolezza dei propri limiti e spesso non è ancora pronto a caricare sui suoi arti inferiori, dunque questo favorisce la deambulazione sulla punta dei piedi o con arti inferiori abdotti ed extraruotati.

IL BOX: Non è consigliato! Sin dal momento in cui il bambino inizia a spostarsi per la casa, questa va resa sicura, pertanto è solo questione di anticipare i tempi. E’ necessario che il bambino conosca lo spazio aperto e sperimenti gli spostamenti orizzontali. E’ importante che la casa venga adattata “A MISURA” di bambino coprendo le prese di corrente, gli spigoli, mettendo la rete antiscivolo sotto i tappeti, proteggendo le scale con cancelletti. Se non è possibile lasciarlo a tappeto per i brevi momenti in cui un adulto non può essere accanto a lui (per la presenza di animali o fratellini piccoli) il box può essere utilizzato solo come sicurezza. Pertanto non lasciate che gli spot pubblicitari catturino la vostra attenzione, se necessitate di un consiglio rivolgetevi ad un professionista specializzato in età evolutiva, il quale saprà indirizzarvi per i vostri acquisti!

A cura di Dott.ssa Neuropsicomotricista Giulia De Luca

HOME