SOS cellulite e gonfiori – Serena Garifo Nutrizionista

L’ananas è davvero un frutto dalla innumerevoli virtù. Oltre a contenere minerali e vitamine, facilita la diuresi e contribuisce all’eliminazione dei liquidi. Inoltre è un frutto ricco di fibra alimentare, contribuisce a regalare un appagante senso di sazietà e contiene una sostanza, la bromelina, che aiuta a digerire le proteine.

COME SCEGLIERLO: FRESCO O IN SCATOLA?
Sicuramente meglio fresco, perché l’ananas conservato perde gran parte delle sue proprietà nutrizionali e, in particolare, riduce fortemente l’azione della bromelina. Si consiglia di usare ananas fresco (due o tre fette), tagliato al momento dell’uso, e di abbinare piante aromatiche come la menta, o spezie quali la cannella, per esaltare il sapore.

PER TUTTI?
No, il suo consumo non è indicato a chi ha ulcera gastrica e alle persone che stanno seguendo terapia anticoagulante orale (TAO). La bromelina, inoltre, fa aumentare l’assorbimento intestinale degli antibiotici. Pertanto, chi sta assumendo antibiotici dovrebbe astenersi dal mangiare ananas per tutto il periodo.

HOME