DATE PER RINNOVO PATENTE: VENERDI’ 3 E MERCOLEDI’ 8 GIUGNO

SI COMUNICANO LE DATE PER IL RINNOVO DELLA PATENTE DI GUIDA IN CONCOMITANZA COL PONTE DEL 2 GIUGNO

50€ visita medica

+ bollettino numero 4028 da 16 €

+ bollettino numero  9001 da 10,20 €

 

Prenotare presso Poliambulatorio San Lazzaro Medica

Tel 0121/030435 ViaBignone 38/A  PINEROLO

RinnovoPatenti

Prenotare portando:

Una fotografia formato tessera

Tessera Sanitaria o Codice Fiscale

Patente

rinnovo patente pinerolo torino saluzzo

Per nuova patente o duplicato:

Marca da bollo 16€

Certificato anamnestico del medico di base

foto

RINNOVO patente nuova pinerolo

VISITA SPORTIVA NON AGONISTICA PER ESTATE RAGAZZI 25€

VISITA SPORTIVA PER ESTATE RAGAZZI 25€

VISITA ESTATE RAGAZZI PINEROLO BARGE CAVOUR VILLAR PEROSA SAN LAZZARO MEDICA 25€

PRENOTA LA VISITA PER ESTATE RAGAZZI COL NOSTRO MEDICO DELLO SPORT

IL MERCOLEDI’ POMERIGGIO SU APPUNTAMENTO DALLE 17 ALLE 19

LA VISITA NON AGONISTICA E’ VALIDA PER TUTTI GLI SPORT

MEDICO DELLO SPORT: DR GIANLUCA GOTTERO

HOME

 

Esiste una differenza tra zucchero bianco, di canna, integrale? Scopriamolo insieme. Serena Garifo Nutrizionista

Etimologicamente il termine zucchero deriva dalla parola araba “zukkar”e identifica una sostanza dolce che sicuramente tutti voi avrete provato. In commercio abbiamo due tipi di zucchero: bianco che deriva dall’estrazione della barbabietola da zucchero (Beta vulgaris) e di canna che proviene, appunto, dalla canna da zucchero (Saccharum officinarum). Esiste una differenza?
Sono formati dalla stessa molecola, ovvero il saccarosio, ma la differenza principale è nel fatto che lo zucchero di canna possiede anche residui di melassa, sostanza che conferisce un colore più scuro al prodotto finale, contiene alcuni minerali-vitamine e dona un aroma diverso rispetto a quello bianco. Il processo industriale al quale viene sottoposto lo zucchero (bianco e di canna), tuttavia, elimina del tutto il contenuto di minerali e vitamine presenti in questo alimento, già di partenza in quantità molto basse.

DIFFERENZA TRA ZUCCHERO DI CANNA GREZZO E INTEGRALE
Lo zucchero di canna integrale rispetto a quello grezzo non subisce processi di raffinazione, evitando trasformazioni chimiche e mantenendo, quindi, più nutrienti rispetto agli altri tipi di zucchero.
E per quanto riguarda le calorie?
Lo zucchero bianco ne presenta un quantitativo (392 kcal per 100 grammi) maggiore rispetto allo zucchero di canna grezzo e integrale (377 kcal per 100 grammi). Tuttavia, questa leggera differenza, si appiana del tutto quando prendiamo come riferimento una bustina da zucchero (circa 8 grammi), quella che solitamente troviamo nei bar: le calorie dello zucchero bianco per una bustina sono 31,36, mentre per lo zucchero di canna sono 30,16… praticamente solo una caloria di meno!

MEGLIO LO ZUCCHERO DI CANNA INTEGRALE
Seppur le differenze siano minimali, in termini di nutrienti è sempre meglio preferire lo zucchero di canna integrale rispetto allo zucchero di canna grezzo o a quello bianco. È mio compito, tuttavia, ricordare che, anche se assumiamo lo zucchero di canna integrale, questo non ci aiuta nel perdere peso perché ha un impatto negativo sui processi metabolici a causa del suo alto indice glicemico (determina un rapido aumento del glucosio nel sangue).

dieta pinerolo barge saluzzo fenestrelle san lazzaro medica serena garifo

Servizio assistenza per il riconoscimento di invalidità civile, indennità di accompagnamento, assegno mensile di assistenza,

Presso il nostro studio è possibile richiedere l’assistenza legale di un Avvocato per il riconoscimento di prestazioni assistenziali quali invalidità civile, indennità di accompagnamento, assegno mensile di assistenza.

tutela legale pinerolo invalidità civile san lazzaro medica

L’assistenza legale verrà pagata al momento della avvenuto riconoscimento della prestazione assistenziale

Lo Studio legale offre tutela legale a tutti quei soggetti che vogliano richiedere il riconoscimento delle prestazioni assistenziali previste dalla legge (ad es. di invalidità civile, indennità di accompagnamento, assegno mensile di assistenza, ecc.) all’Ente di assicurazione sociale competente.

HOME

Barrette ai cereali: SI O NO? NUTRIZIONISTA SERENA GARIFO

Barrette ai cereali: SI O NO?

BARRETTE CEREALI NUTRIZIONISTA PINEROL OSAN LAZZARO MEDICA GARIFO

Spesso nascoste dietro a titoli che richiamano la linea è la dieta, le barrette ai cereali in tutte le loro declinazioni sono composte spesso da molte calorie.
Dovete sempre quantificare le calorie complessive del prodotto (sui 100 grammi) piuttosto che sulla singola porzione. I cereali croccanti rischiano talvolta di aumentare l’insulina e di ridurre l’efficacia del nostro organismo nel bruciare i grassi. Per uno spuntino ogni tanto va bene, ma non eccedete!

criteri per non sbagliare (valori per 100 gr)
Kcal 380 – 400
Grassi totali max 5 gr

ONDE D’URTO PER LA CELLULITE PER LA PROVA COSTUME

PRIMA DELLA PROVA COSTUME BASTANO 5 SEDUTE PER ELIMINARE LA CELLULITE

CICLO DI 5 SEDUTE: 480,00 €

I RISULTATI SONO VISIBILI DOPO LA TERZA SEDUTA

DEVE ESSERE EFFETTUATA ANNUALMENTE

La terapia a onde d’urto a pressione radiale è il primo trattamento non invasivo ad assicurare miglioramenti a lungo termine nelle debolezze tissutali correlate all’età e una riduzione efficace della cellulite.

stadi cellulite terapia onde d'urto pinerolo san lazzaro medica

Le onde d’urto a pressione radiale hanno una durata maggiore e sono più lievi rispetto alle onde d’urto tradizionali. Impulsi lievi penetrano nelle fibre connettive femminili, stimolando il metabolismo tissutale e la circolazione del sangue. In profondità, sotto la pelle, le onde raggiungono il grasso sottocutaneo, stimolando un naturale processo di riparazione dell’attivazione cellulare e la proliferazione delle cellule staminali.
Esistono inoltre le prove che la terapia a onde d’urto a pressione radiale rimodella il collagene e aiuta a prevenire la fibrosclerosi.
Le cause della cellulite si presentano a un livello sottocutaneo profondo. Le soluzioni anti-cellulite per via topica hanno un effetto limitato, perché non sono in grado di infiltrare le strutture dermiche della pelle. Creme e lozioni restano sulla superficie della pelle e sembrano migliorare i cuscinetti gonfiando l’epidermide.
Tuttavia, per essere veramente efficace un trattamento anti-cellulite deve lavorare dall’interno, frammentando le cellule adipose e migliorando la circolazione e il drenaggio linfatico.

terapia contro la cellulite onde d'urto san lazzaro medica pinerolo 2

Le onde d’urto a pressione radiale frammentano le cellule adipose e ripristinano la flessibilità del tessuto connettivo.
Il maggior afflusso di sangue velocizza l’eliminazione dei prodotti di scarto delle cellule adipose.
La circolazione del sangue migliora, permettendo il drenaggio dei prodotti di scarto.
Le onde d’urto stimolano l’attività cellulare, conferendo alla pelle un aspetto più tonico e liscio.

HOME

Benvenuto alla Dr.ssa Barbara Carnovale Logopedista

Dr.ssa Barbara Carnovale

Logopedista

 Consulente del Servizio di Logopedia ASL TO. 1 – Ospedale Martini – Via Tofane, 71 – 10141 Torino

HOME