Dott. Serena Garifo Specialista in scienze dell’alimentazione

Dietista dott. Serena Garifo

Specialista in scienze dell’alimentazione

Propone l’unione di una dietoterapia tradizionale basata sulle tecniche più solide della scienza nutrizionale e momenti di formazione – informazione affinchè la terapia dietetica diventi, oggi più che mai, una forma di educazione ad una sana alimentazione, un bagaglio culturale efficace per il benessere di mente e corpo.

“Mi occupo di nutrizione ed in maniera particolare di rieducare ad un corretto stile alimentare i miei pazienti formulando per ciascuno di loro un regime dietetico personalizzato”.

 

Il cibo sulla tavola è uguale per tutti nella sua composizione chimica e nei suoi principi nutrizionali.
Sulla tavola!
Quando poi la mano di ciascuno di noi prende il cibo e lo porta dal piatto alla bocca, l’alimento entra in un singolo organismo, l’uno diverso dall’altro.

Il cibo è uguale per tutti.

Ciascuno ha il suo corpo con il proprio metabolismo, con una propria composizione corporea e peso corporeo.  

Prima bisogna conoscere il proprio organismo, il proprio IO BIOLOGICO.
Poi scegliere il cibo più adatto al proprio corpo, unico e diverso da tutti gli altri.

Il risultato è una dieta individuale adatta unicamente al soggetto per il quale è stata elaborata, poichè “costruita” sulle sue necessità.

Mi trovate:

A Torino: Poliambulatorio Specialistico Cittadella in via Ettore De Sonnaz, 16 (tel. 347.2587763; 011.541968)

A Pinerolo:  Studio Medico San Lazzaro Medica in Via Demo, 24 (tel. 347.2587763)

 

Chirurgia ambulatoriale – unghia incarnita

L’onicocriptosi, comunemente indicata con il termine unghia incarnita, è una patologia che colpisce più frequentemente il primo dito del piede: l’alluce.
Spesso è causata da errata esecuzione dell’igiene del piede o dall’utilizzo di calzature troppo strette che causano un trauma ripetuto in questa zona. Nelle fasi iniziali la malattia può regredire sollevando i margini ungueali e sottoponendosi a frequenti pediluvi. Nei casi più avanzati è necessario un piccolo intervento chirurgico condotto in anestesia locale. Lo scopo dell’intervento è quello di asportare il granuloma, che sovente accompagna l’onicocriptosi di vecchia data, ed una piccola parte di unghia insieme alla corrispondente matrice ungueale. In alcune ,non frequenti, circostanze può rendersi necessaria l’asportazione totale dell’unghia.

CHIRURGIA NON ABLATIVA COL PLEXR

L’evoluzione della Soft Surgery

ideata e messa a punto dal Prof. Giorgio Fippi,

praticata con successo ed entusiasmo dai Medici che hanno frequentato i suoi corsi gratuiti

La definizione “Chirurgia non Ablativa” è una definizione antitetica (ossimoro) data dal suo ideatore per definire in modo volutamente provocatorio una Tecnica Innovativa destinata a rivoluzionare l’approccio terapeutico della Chirurgia Dermatologica ed Estetica. La Chirurgia Non Ablativa è una pratica medico-chirurgica non invasiva, incruenta, affidabile e sicura, di facile attuazione e priva di rischi, sia per il paziente che per gli operatori. Il termine Chirurgia etimologicamente significa attività manuale a cui si attribuisce universalmente il significato di manualità medica molto raffinata. Il termine “Non Ablativa” è stato aggiunto per distinguerla dalla Chirurgia Tradizionale classicamente cruenta e, in alcuni casi, invasiva. Con questa nuova tecnica di “Soft Surgery non Ablativa” si ottengono gli stessi risultati che si hanno con la chirurgia tradizionale, ma senza dover ricorrere ad anestesia, senza lasciare cicatrici o correre inutili rischi. L’elettrochirurgia non Ablativa nasce come logica evoluzione delle conquiste tecnologiche in fisica e in elettronica, che si affiancano all’esigenza da parte del chirurgo di ottenere risultati performanti, venendo incontro alle esigenze del paziente. Interventi un tempo neppure ipotizzabili attualmente sono praticabili con successo, grazie al continuo affinarsi della tecnica ma soprattutto della metodica utilizzata nella Chirurgia Non Ablativa.

 

 

 

 

http://www.gruppogmv.com/